fbpx

Cosa sta cambiando nel mondo universitario

“Ci piace parlare di noi studenti universitari, come sempre. Allora abbiamo deciso di scrivere oggi questo articolo sul lancio dell’app di table University. La vostra App. Nata da tutti i nostri consigli, da tutte le nostre richieste, da studenti, per rispondere solo alle nostre esigenze, ancora da studenti. E che sia chiaro: per “nostri” intendiamo noi e voi che in più di 100 al giorno leggete questo blog condividendo e riflettendo, anche qui, insieme.
Ce l’abbiamo fatta anche grazie a voi che ci avete aiutato in tanti per testare quella che sarebbe stata oggi la vostra app. Gratuita. Unica. Grazie ad ognuno di voi che ci ha dedicato del tempo per renderla così com’è. L’app che vi promettiamo di migliorare sempre con i vostri suggerimenti, di versione in versione. L’app che da oggi potrete utilizzare per incontrare finalmente altri studenti come voi per superare insieme tutti quegli ostacoli che fino ad ora non vi hanno permesso di superare quel dannato esame o che vi ha fatto rallentare o ancora reso frustrati per giorni. Il tutto semplicemente creando un gruppo di studio, sempre. Questo è il metodo vincente. Questo è quello di cui tutti noi studenti abbiamo bisogno. Insieme è più facile. Nessun tutor o docente o denaro potrà mai sostituire l’aiuto di un nostro coetaneo studente che vive tutti i giorni quello che viviamo anche noi. Condividere per superare, per più efficienza, per arrivare lontano o ancora per non abbandonare l’Università ed infine perché no, per fare nuove amicizie. Ripetiamocelo e non dimentichiamolo, insieme è più facile. Oggi è il giorno in cui il mondo universitario cambia. Aggiungiamo qualcosa di nuovo, un nuovo metodo per studiare a questo mondo che tanto ci ha dato e tanto ancora ha da darci. Insomma concedeteci adesso che siamo distrutti tra esami e lavoro, di dedicarvi questo nuovo traguardo, questa app. È per voi. Scaricatela. Grazie
Ci vediamo su table.”
Team table

Puoi scaricare l’app dal play store da domani Lunedì 25 Novembre!

Condividi con i tuoi amici...
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *