fbpx

La meditazione: tutte le domande che ti sei sempre fatto

Tutto quello che c’è scritto qui dentro è tratto da un esperienza personale, non sono un esperto di meditazione, ho iniziato da poco a meditare, ma è stata una scelta fantastica.

PERCHE’ INIZIARE A MEDITARE?

Io ho iniziato perché ero molto stressato, le giornate erano sempre più impegnative e molto spesso mi sentivo il cervello scoppiare, è una cosa che ho provato a fare in passato, ma non sono mai stato costante come questa volta.

Ormai la meditazione è entrata nella mia routine mattutina, mi sveglio, mi lavo e medito per iniziare al meglio la giornata.

QUALI BENEFICI HO OTTENUTO?

I primi benefici sono stati sicuramente il senso di rilassatezza durante la giornata e la riduzione di ansia e stress, quando sono diventato un po’ più pratico la meditazione mi ha aiutato molto ad avere le idee chiare sui miei progetti.

COME HAI INIZIATO A MEDITARE?

Ho iniziato a meditare guidato da un’app che si chiama Insight Timer(disponibile sia per IOS, che per Android), ho seguito un corso di 7 giorni per capire le cose di base dopodiché sono passato ad altri corsi che scelgo giorno per giorno.

IN QUALE POSIZIONI MEDITO?

Di solito seduto per terra con la schiena diritta e le gambe incrociate, probabilmente questa è una delle cose più difficili da imparare, la posizione è fondamentale però all’inizio non è facile.

QUANTO TEMPO?

Molte persone pensano che per meditare servano intere ore, in realtà non è affatto cosi, alcuni studi provano che basta meditare anche per 5-6 minuti al giorno per notare i benefici.

MEDITI SOLO LA MATTINA?

In realtà no con un po’ di esperienza si può meditare ovunque, lo faccio per qualche minuto sotto la doccia dopo la palestra, o tra una lezione e l’altra.

CHE BENEFICI PORTA LA MEDITAZIONE ALLO STUDIO?

L’ultima domanda a cui voglio rispondere oggi è proprio questa, sicuramente vi starete chiedendo, quali benefici porta questa pratica, al vostro studio.

E’ provato scientificamente da alcuni esperimenti fatti su vari gruppi di persone, che la pratica della meditazione aumenta sia la concentrazione che il rendimento durante lo studio, durante il test  il gruppo che praticava la meditazione nello stesso tempo dell’altro gruppo aveva studiato e compreso più dettagliatamente l’argomento trattato.

Un altro importante beneficio è la riduzione dell’ansia da prestazione, infatti la meditazione agisce non solo sull’attività celebrale, ma anche su quella cardiaca, regolando l’afflusso di sangue riduce lo stato d’ansia che vivono gli studenti prima di un esame.

CONCLUSIONI…

Iniziare a meditare non è semplice e la cosa più difficile è la costanza nel farlo tutti i giorni, però vi consiglio veramente di provare perché la sensazione è fantastica e pian piano sentirai davvero dei miglioramenti nel tuo stile di vita.

Inoltre se personaggi geniali come Elon Musk, Warren Buffett e Jeff Bezos dichiarano che la meditazione ha cambiato loro la vita, non si può pensare che sia una cosa inutile…

LEGGI ANCHE: Ricominciare a studiare: 6 consigli e 1 trucchetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *