fbpx

Studio: 6 errori da non fare mai

Dopo aver scritto una serie di articoli su quali sono le migliori strategie per studiare e per preparare i vari esami, oggi voglio cercare di racchiudere in questo articolo quali sono gli errori da non commettere mai.

1- NON DEDICARE TEMPO ALLA RICERCA DEL MATERIALE


Molto spesso quando prepariamo un esame tendiamo ad usare esclusivamente i libri e le slide consigliati dal nostro professore, anche se queste sono confusionarie e poco chiare. Dedicare alcuni giorni alla ricerca di materiale adatto a noi che ci aiuti a capire in modo semplice e veloce tutti gli argomenti può essere un enorme risorsa durante l’anno. Su tableUniversity stiamo appunto cercando di creare un archivio di appunti valido per tutti gli studenti in modo che questa ricerca possa richiedere poco tempo.

2-SEPARARE TEORIA E PRATICA


Una frase che spesso mi sento dire è:” Sono al pari con le lezioni di teoria, però non ho mai fatto esercizi”. Questa è una delle frasi che mi lascia più basito, se non si alternano teoria e pratica, non solo non possiamo metterci alla prova su questo argomento, ma non fissiamo gli argomenti che abbiamo studiato ed in breve tempo questi svaniranno dalla nostra memoria.

3-NON PROGRAMMARE LO STUDIO


Senza un programma dettagliato delle materie da studiare ogni giorno sarà una corsa contro il tempo, dopo alcune settimane ci troveremo a rincorrere i professori che spiegano senza tregua e l’ansia per gli esami comincerà a salire. Con un programma dettagliato potremo essere sempre al posso con il docente e arrivare a fine giornata soddisfatti di noi stessi.

10 consigli per programmare la settimana

4-FARE PROGRAMMI TROPPO PESANTI


Questo consiglio potrebbe essere il 3 bis, e per tutte quelle persone che procrastinano lo studio fino all’ ultimo mese prima dell’esame e poi fanno programmi del tipo, se oggi studio 750 pagine e faccio 270 esercizi arriverei in pari con il prof. NO,NO,NO non lo fate questo avrà l’effetto opposto di quello che volete ottenere, arriveremo a sera che ovviamente non avremo svolto tutto quello che ci eravamo prefissati e questo ci porterà ad essere tristi e sconfortati.

5- NON FARE PAUSE DURANTE LO STUDIO


È scientificamente provato che il cervello umano può mantenere la concentrazione massima per 15 minuti, entro 25 minuti la nostra concentrazione è ancora accettabile, dopo i 40 minuti questa è prossima allo zero. Proprio per questo studiare ininterrottamente senza fare pause è la cosa meno intelligente che possiamo fare. Proprio per questo vi consiglio la tecnica del pomodoro, che prevede una pausa di 5 minuti ogni 25 minuti di studio.

6-PENSARE ESCLUSIVAMENTE ALLO STUDIO


Devi sapere che la fase di memorizzazione inizia proprio quando stacchiamo la spina, studiare, studiare e studiare ancora non è una tecnica corretta. Dobbiamo cercare sempre di concludere la giornata con un po’ di svago o con un po’ di sport, questo non solo ci permette di rilassarci e ricaricarci, ma permette al nostro cervello di memorizzare tutte le informazioni apprese durante la giornata. Magari possiamo impostare questa cosa come una sorta di ricompensa , per aver tenuto fede al programma che ci eravamo fatti.

Che ne pensi di questi errori da non commettere? Fai questi errori quando studi?

Ti lascio qui sotto alcuni link che possono interessarti:

LA TECNICA DEL POMODORO: ESSERE NINJA DELLA PRODUTTIVITA’

Metodo Feynman: studiare in modo veloce ed efficace

Come preparare analisi 1: 5 consigli indispensabili

Buona serata e Buono studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *